forestale II
GEAPRESS – Il personale del Comando Stazione di Reggio Calabria, nel corso di un controllo del territorio così come disposto dal Comando Provincial,e ha sorpreso in località “Ligoni” nel comune di Reggio Calabria, una persona intenta a cacciare senza la licenza del porto di fucile.

L’attenzione dei Forestali era stata attirata dai colpi di arma da fuoco.

L’uomo, alla vista degli agenti ha cercato di occultare l’arma dietro un muro non senza, però, che il tentativo sfuggisse gli uomini del Corpo Forestale. Si scopriva così che il soggetto era provvisto di una licenza di porto di fucile ad uso caccia scaduta da diversi anni. L’arma da fuoco, un fucile calibro 12, ed il relativo munizionamento, sono stati posti sotto sequestro mentre il nominativo del soggetto è stato deferito all’Autorità Giudiziaria per il reato di porto abusivo di armi.

Il Corpo Forestale dello Stato esorta tutti i cittadini a contribuire alla difesa della natura segnalando al numero 1515 ogni illecito ambientale.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati