La Polizia Provinciale di Ragusa ha denunciato ieri 12 bracconieri. Uno di Messina, uno di Santa Croce, due di Comiso e sette di Vittoria.
Le violazioni contestate? L’aver cacciato in periodo di divieto generale, il porto abusivo di arma da fuoco, il furto venatorio, l’uso di sistemi proibiti, come il furetto e i richiami acustici. Insomma una bella serie di reati.