12, 13 e 14 maggio, queste le date della raccolta.
Cagli, Fano, Fermignano, Fossombrone, Frontone, e Pesaro le Città coinvolte.
L’iniziativa è promossa dall’Assessorato al randagismo della Provincia di Pesaro e dalla Consulta provinciale per il volontariato. Coinvolti alcuni negozi al dettaglio e supermercati (solo il 14 maggio).
Sarà possibile acquistare e donare cibo non deperibile come scatolame, crocchette, riso, pasta. Il cibo  raccolto  verrà consegnato, successivamente, alle Associazioni che operano sul territorio, ai canari ed ai gattari, insomma a  quanti si prodigano in favore degli animali abbandonati e dei randagi, senza godere di  sovvenzioni o contributi.