GEAPRESS – Lo scarico delle acque domestiche confluiva all’interno di una vasca che sarebbe stata costruita senza le necessarie autorizzazioni.

Lo stesso edificio dal quale proveniva lo scarico sarebbe a sua volta stato realizzato, in assenza delle necessarie autorizzazioni, comportando una trasformazione urbanistica del territorio, nonché una modifica dell’aspetto esteriore.

Ad intervenire nella struttura di contrada San Cataldo adibita a Bed & Breakfast, gli agenti del Comando Stazione del Corpo Forestale dello Stato di Noci congiuntamente alla Polizia Municipale di Putignano. In particolare lo scarico proveniva da strutture ultimate in ampliamento di un complesso edilizio già esistente.

I controlli fanno riferimento ad un’ampia attivita in corso nel territorio di Putignano sul regolare smaltimento delle acque reflue stoccate in forsse imhoff e pozzi neri.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati