GEAPRESS – Gli agenti della Polizia provinciale insieme al personale dell’unità cinofila della Polizia municipale di Prato hanno scoperto una pensiona per cani totalmente abusiva. La struttura, che si trova nell’immediata periferia nord del Comune di Prato, è costituita da 52 gabbie nelle quali erano ricoverati 49 cani.

Gli agenti intervenuti hanno potuto constatare la totale assenza della documentazione necessaria per espletare tale attività: la struttura era priva sia della documentazione prevista dal regolamento edilizio comunale che delle autorizzazioni della locale ASL.

Inoltre, alcune gabbie risultavano di dimensioni inferiori a quelle consentite dal regolamento comunale, anche se non sono stati accertati specifici maltrattamenti nei confronti degli animali.

Gli agenti hanno quindi proceduto ad elevare varie sanzioni amministrative nei confronti dei titolari e quant’altro necessario al fine di far cessare l’attività abusiva.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati