tonno
GEAPRESS – Intervento, nella giornata di ieri, dei militari dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Porticello, coordinati dal Comandante Tenente di Vascello Nicola Silvestri.

A finire sotto sequestro sono stati  17 quintali di Tonno Rosso che, secondo la Capitaneria di Porto, era stato sbarcato illegalmente da alcuni motopescherecci. Il pesce, appena sbarcato a Porticello, sarebbe stato in procinto di essere commercializzato.

L’attività svolta nell’ambito di una operazione di controllo e repressione dei reati in materia di pesca, ha portato all’applicazione di sanzioni amministrative per un valore di 8.000 euro.

La Guardia Costiera di Porticello sottolinea come l’attività di controllo proseguirà regolarmente, nell’ ambito di verifiche in atto lungo l’intera filiera commerciale della pesca. Questo al fine di poter  favorire la prevenzione di comportamenti illeciti a tutela della risorsa ittica, dei consumatori e degli operatori della pesca che operano nel rispetto delle regole.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati