GEAPRESS – Si svolgerà il 12 gennaio prossimo dalle ore 11.00 alle 14.00 in via Tito Speri a Pomezia (RM), il presidio animalista innanzi l’industria farmaceutica Menarini. Qui risiede anche  il Campus che ospita  l’RTC – Research Toxicology Centre. Luoghi dove sarebbero arrivati fino al recente passato anche i cani beagle di Green Hill. L’iniziativa, voluta da attivisti del luogo, ha ricevuto l’adesione del PAE (Partito Animalista Europeo).  A questo primo presidio, seguirà una manifestazione nazionale prevista per il 23 febbraio alle ore 13.30, sempre nello stesso luogo.

La Menarini è un colosso dell’industria farmaceutica mondiale ed una delle poche realtà italiane imposte a livello internazionale. Beagle e non solo, sono al centro di una vivace polemica per gli usi che ne verrebbe fatto nei  laboratori. Un metodo antiquato, secondo gli animalisti, che non produrrebbe certezze scientifiche. Uno status quo della ricerca accusato altresì di ancorare ogni evoluzione volta all’utilizzo metodi alternativi.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati