cites pitone
GEAPRESS – Una segnalazione pervenuta al numero delle emergenze 1515.  Così riferisce il Corpo Forestale dello Stato in merito all’intervento portato a termine dal Comando Stazione Forestale di Tricarico.

In un’abitazione di Policoro (MT) sarebbe stato detenuto un Pitone.

Dai controlli eseguiti è così emersa la dentione illegale dell’animale detenuto in una teca-terrario. Il Pitone, infatti, non era provvisto della necessaria documentazione attestante il regolare acquisto o provenienza. Il possessore è stato così deferito all’Autorità Giudiziaria per il possesso del Pitone moluro indiano delle rocce (Pythos molurus bivittatus).

Si tratta, riporta sempre il Corpo Forestale dello Stato, di una specie  tutelata  dalla  CITES, la Convenzione di Washington che controlla il commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione.

Ancora una volta il Corpo Forestale dello Stato interviene a salvaguardia della CITES, Convenzione Internazionale siglata a Washington nel 1973, che tutela le specie di flora e fauna minacciate d’estinzione, annoverando oltre 170 paesi aderenti, tra cui l’Italia.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati