GEAPRESS – Di entrare in quel camion, proprio non ne aveva intenzione. Il vitellone di Pianiga ha così deciso che era meglio darsi alla fuga per i campi tra Venezia e Padova. L’ultima e probabilmente l’unica della sua breve vita, ma in alternativa al macello ove era diretto.

I vitelloni, se fuori controllo, sono però  in grado di potere arrecare danni. E’  finito così ucciso, dopo un primo tentato inseguimento, da un colpo di fucile di un tiratore della Polizia Provinciale.

Strano destino quello dei bovini pre-macello della provincia di Venezia. Poco più di un anno addietro, un altro vitellone fuggi per le strade di Mira (vedi articolo GeaPress ). Finì tra le villette del centro abitato ed anche in questo caso venne abbattuto. A quanto pare quello di Pianiga aveva sfondato la recinzione dell’allevamento.

Nulla osta delle autorità sanitarie al trattamento delle carni. Il vitellone era da macello.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati