caretta guardia costiera
GEAPRESS – Ancora una tartaruga in difficoltà nelle acque antistanti il litorale abruzzese. E’ andata bene ad un esemplare di “Caretta caretta” che nel primo pomeriggio di oggi, è stato rinvenuto da un peschereccio di Pescara nella zona di mare antistante il Capoluogo abruzzese.

Il peschereccio, secondo una procedura ormai consolidata, ha riportato in porto la tartaruga in difficoltà, rimasta probabilmente impigliata nelle reti o vittima di collisioni con imbarcazioni varie. L’animale è stato così consegnato al personale della Guardia Costiera intervenuti in banchina.

Dopo aver prestato la prima assistenza, nel costatare il precario stato di salute del giovane esemplare, si è provveduto al trasporto presso la sede della Capitaneria di porto in attesa dell’intervento dei veterinari del Centro Studi Cetacei di Pescara. È dunque intervenuto il Dott. Olivieri che ha provveduto al trasporto del piccolo esemplare – lungo 50 cm e largo 35 cm circa – presso la struttura veterinaria al fine di consentire le successive cure necessarie.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati