Triglie ed altro pescato tutto sotto misura. Ben 160 chili, sequestrato dai militari della Sezione Operativa Navale della Guardia di Finanza di Otranto (LE) .

Il sequestro è avvenuto sul pescato surgelato ma le successive indagini dei Finanzieri hanno consentito di identificare i responsabili dell’attività di pesca illegale, effettuata con un peschereccio dotato di reti a strascico. Tre persone sono state così denunciate all’Autorità Giudiziaria. Sanzioni anche nei confronti del commerciante. Sequestri anche ai danni di un altro pescatore sorpreso con mezzi non consentiti.

Di ieri, invece, la comunicazione della Guardia Costiera di Gaeta (LT) circa l’avvenuto sequestro di tredici tonni rossi, tutti sotto misura.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati