cras pesaro
GEAPRESS – Una richiesta semplice ed essenziale rivolta al Presidente della Provincia di Pesaro. Oggetto della petizione in favore del Centro di Recupero provinciale, è il passaggio di competenze alla Regione. Fino a quel momento, sostengono i promotori dell’iniziativa, bisognerà garantire il sostentamento del Centro che si prodiga per il recupero della fauna selvatica.

A quanto sembra l’esistenza del CRAS sarà possibile fino al 12 marzo.

Da qui le preoccupazioni degli amanti della natura che sollecitano il mantenimento delle attività che riguardano non solo le continue urgenze ma anche degli animali ricoverati. Molti di questi, circa un centinaio, non sono più liberabili a causa delle disabilità. Animali che devono però essere accuditi quotidianamente.

A chi verranno affidati nel caso di chiusura del centro? Questo il LINK DELLA PETIZIONE indirizzata la Presidente della Provincia.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati