airone cenerino
GEAPRESS – Un airone cenerino sanguinante segnalato alla Sala Operativa della Guardia Costiera di Pesaro. Un cittadino, infatti, riferiva nella mattinata di oggi della presenza del volatile in banchina commerciale. In prossimità della stazione marittima, un “airone cenerino” sanguinante da una zampa poiché ferito da una lenza da pesca.

L’airone, sebbene dimenasse le ali con forza, non riusciva a riprendere il volo verosimilmente a causa della ferita procuratosi all’arto.

Il personale di servizio della Guardia Costiera interveniva immediatamente sul posto, mentre la Sala Operativa provvedeva ad allertare il Centro di Recupero Animali Selvatici per chiedere le cure mediche necessarie al volatile, oramai stremato nelle forze. I militari della Guardia Costiera hanno vigilato affinché l’airone, ribattezzato YURI, rimanesse al riparo da eventuali pericoli sino all’arrivo del personale del C.R.A.S., ove attualmente viene curato.

CLICCA QUI per ricevere la NEWSLETTER di GEAPRESS

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati