Scattate con Lumia Selfie
GEAPRESS – Rispetto delle norme in ambito di pesca. Questo al centro dei controlli delle Guardie ENPA di Perugia.

Decine sono stati i pescatori sorpresi con canne in numero superiore al consentito, mancanza di tesserino regionale e purtroppo quasi la maggior parte senza licenza di pesca. L’ENPA sottoliena a questo proposito come il costo sia solo di 35 euro da versare annualmente.

I corsi d’acqua controllati sono stati quelli del Tevere e suoi affluenti. Non meno importante il Lago Trasimeno, meta ambitissima da pescatori e campeggiatori.
Le Guardie dell’ ENPA sono intervenute con sanzioni di 100 euro, cosi come previsto dalla normativa Regionale vigente, per i pescatori trovati in possesso di canne in numero superiore al consentito; fino a 400 euro, invece, per la mancanza di licenza di pesca. Le Guardie hanno altresì provveduto anche al sequestro di tutto il materiale usato.

Le Guardie ENPA continueranno i controlli, proprio alla luce delle notevoli infrazioni riscontrate.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati