cavallo
GEAPRESS – Tutti in buone condizioni di benessere, regolarmente identificati mediante microchip ed iscritti all’anagrafe degli equidi. Nessun problema di salute per i cavalli, dunque. A riferirlo è il Corpo Forestale dello Stato intervenuto nel corso dei servizi di repressione e prevenzione dei reati in danno agli animali.

Quella struttura in provincia di Perugia, che ospita cavalli di proprietà di diverse persone, non sarebbe stata però regolamentare dal punto di vista urbanistico. Il tutto, poi, in un’area vincolata.

Per questo è stato denunciato il proprietario per la presunta violazione della normativa urbanistico-edilizia e sul vincolo paesaggistico-ambientale. Dovrà ora fonire le necessarie spiegazioni all’Autorità Giudiziaria.

I controlli sui cavalli, eseguiti dall’Asl di Foligno, non hanno rilevato irregolarità.

L’intervento è stato effettuato dal Comando Stazione di Campello sul Clitunno.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati