GEAPRESS – Torna alla carica Enrico Rizzi, in merito alla fiera del bestiame di Partanna (TP) oggetto di intervento anche della troupe di Striscia La Notizia. Con una richiesta formale, si legge nel comunicato del Partito Animalista Europeo, del quale Rizzi è coordinatore, è stata chiesta la sospensione a causa di una presunta “lunghissima serie di irregolarità”.

Per il PAE potrebbero essere disattesi elementari principi sul benessere e la prevenzione dei maltrattamenti degli animali. Poi dubbi anche sull’igiene.

Rizzi ha inoltre chiesto al Prefetto di Trapani, al Ministero della Salute e all’Assessorato della Salute della Regione Sicilia, di attivarsi con urgenza. Provvedimenti, quelli chiesti dal PAE, per evitare ogni e qualsiasi forma di vendita, esposizione e detenzione di animali vivi nei luoghi e nei tempi tradizionalmente e per consuetudine occupati dalla fiera del bestiame di Partanna.

In altri termini, per il PAE, la fiera dovrebbe essere sospesa.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati