cacciatore
GEAPRESS – Tre cacciatori con licenza più una terza persona che è risultata sprovvista. Sono stati fermati dal Comando Stazione di Vieste del Corpo Forestale dello Stato in area del Parco Nazionale del Gargano.

Una presenza, quella di trasgressori in tema venatorio, non nuova per il Parco Nazionale.

I quattro, stante quanto comunicato dal Corpo Forestale, erano intenti ad esercitare l’attività venatoria nell’ambito comunale di Vieste, ricadente all’interno del Parco nazionale del Gargano. Oltre che per l’introduzione di armi e per l’esercizio venatorio in zona vietata alla caccia, uno dei quattro è stato anche denunciato per porto abusivo di arma da fuoco in quanto sprovvisto della relativa licenza.

A finire sotto sequestro quattro fucili da caccia con relativo munizionamento.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati