forestale fucili
GEAPRESS – Soddisfazione del Presidente dell’Ente Parco d’Aspromonte per le recenti azioni di controllo e prevenzione portate avanti dal Coordinamento Territoriale Ambientale del Corpo Forestale dello Stato all’interno dell’area protetta. Secondo Giuseppe Bombino, presidente dell’Ente è il frutto della proficua collaborazione tra lo stesso Ente Parco ed il CTA della Forestale.

Le recenti operazioni antibracconaggio portate a termine dal Coordinamento Territoriale Ambientale del Corpo Forestale dello Stato, a tutela e salvaguardia del patrimonio naturalistico del Parco d’Aspromonte – ha dichiarato il presidente Bombino – testimoniano l’efficace e costante azione che gli uomini del Comandante Gerardo Pontecorvo stanno svolgendo all’interno dell’Area Protetta”.

Il plauso fa seguito all’accertamento di numerosi reati contro il patrimonio vegetale e faunistico e che ha consentito di deferire all’Autorità Giudiziaria i responsabili. “La sinergia e la collaborazione avviata  con sempre più incisività dai due Enti – ha concluso il presidente dell’Ente Parco –  si rivela determinante e proficua all’interno di un’azione complessiva che guarda allo sviluppo del territorio aspromontano partendo dall’imprescindibile difesa delle sue peculiarità ambientali e faunistiche e dall’affermazione di percorsi di legalità

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati