palio di asti
GEAPRESS – “Poiché i cavalli continuano a morire durante i palii è evidente che le regole attuali sono insufficienti a tutelarli e che non esiste la volontà politica per trovare una soluzione efficace e anteporre l’incolumità e il benessere degli animali agli interessi economici legati allo svolgimento di questi spettacoli tanto inutili quanto macabri”. Così Paolo Bernini, deputato del M5S, commenta l’incidente del Palio di Asti dei giorni scorsi che ha provocato la morte di un cavallo.

Bernini se la prende anche con il Sindaco di Asti e con quanto avvenuto in questi giorni in merito alla  mancata diffusione di quanto avvenuto.

“I tragici fatti purtroppo restano – ha aggiunto Bernini – e riguardano la morte di 14 cavalli solo in questo palio. Inoltre Davide Umberto, così si chiamava l’ultima vittima, era un purosangue e in nessun modo questi cavalli dovrebbero essere impiegati nei palii. Ancora più scandaloso, il fatto che la sua morte è stata tenuta nascosta per giorni”.
© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati