tonno rosso polizia
GEAPRESS – L’ennesimo Tonno posto sotto sequestro. E’ accaduto nella centralissima via Libertà, nel centro di Palermo. Ad attirare l’attenzione degli Agenti della Polizia di Stato appartenenti all’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, è stato il comportamento del guidatore del furgone.

L’uomo, secondo la Polizia di Stato, alla vista della volante avrebbe arrestato la marcia per poi riprenderla a velocità più ridotta.

Raggiunto il mezzo all’altezza di Piazza Politeama, gli Agenti hanno notato l’atteggiamento ancor più sospetto di entrambe le persone a bordo del mezzo refrigerato. Una volta provveduto al controllo, si è così scoperto cosa stavano trasportando: un Tonno rosso di circa 330 chilogrammi di peso sprovvisto di ogni documento di tracciabilità e provienza.

La Polizia di Stato riferisce pertanto di un animale che si stava avviando alla commercializzazione in manierna illegale oltre che realtivo ad pescato potenzialmente pericoloso per la salute, vista l’assoluta mancanza di una qualsiasi documentazione attestante la provenienza. I poliziotti, con l’ausilio di personale della Capitaneria di Porto, hanno sequestrato il tonno ed elevato una sanzione amministrativa al conducente del veicolo.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati