polizia
GEAPRESS – Controlli sulle condizioni della flora e della fauna subacquea presente nella zona della riserva naturale di Capo Gallo ed Isola delle Femmine (PA).

Ad eseguirli gli Agenti della Polizia di Stato, appartenenti alla Squadra Sommozzatori che hanno poi esteso i controlli, nella giornata di mercoledì, lungo tutto il litorale costiero tra Isola delle Femmine  e  Terrasini.

Ultimati i controlli, durante il rientro al porto di Palermo, i  sommozzatori, grazie alla estrema visibilità consentita dalle condizioni metereologiche favorevoli, si sono accorti della presenza di un “oggetto” galleggiante a circa 6 miglia nautiche dalla riserva di Capo Gallo.

Si trattava in realtà di una tartaruga “Caretta Caretta” la quale, ferita, non riusciva ad immergersi in acqua.

Gli agenti della Squadra Sommozzatori dopo avere tratto in salvo la tartaruga, hanno richiesto l’intervento del personale dell’Istituto Zooprofilattico. Al rientro in porto la Caretta caretta è stata così presa in consegna per le necessarie cure.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati