GEAPRESS – Ben 375 chilogrammi di novellame di sarda, sono stati sequestrati ieri mattina dai Carabinieri di Palermo, Nucleo Radiomobile, nei pressi del mercato storico di Ballarò. I resti dei neonati di pesce erano stipati in 75 cassette di polistirolo trasportate all’interno di una Fiat Scudo. L’automobile è stata fermata proprio nei pressi del popolare mercato dove quasi sicuramente era destinato il pescato.

Ad essere denunciato un quarantacinquenne. La vendita al dettaglio avrebbe fruttato parecchie migliaia di euro.

Stante la relazione dei Medici Veterinari dell’ASL palermitana che ha certificato la non alterazione del pescato, è stata disposta la consegna al Banco Alimentare di Palermo ed alla Caritas di Monreale.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati