storno ferito
GEAPRESS – Uno storno comune (Sturnus vulgaris) ferito ad un’ala è stato recuperato ieri a Palermo. L’animale, secondo i volontari della LIPU che lo hanno soccorso, è già stato consegnato al Centro Recupero Fauna Selvatica di Ficuzza. L’ipotesi più probabile è che il volatile sia andato ad urtare contro una vetrata.

Capita spesso – riferisce Giovanni Cumbo, responsabile LIPU di Palermo –  di recuperare uccelli sotto palazzi con ampie vetrate. A volte l’urto è così forte che per l’animale non c’è niente da fare poichè subisce un trauma cranico“. Le vetrate, infatti, riflettono ilì colori del cielo ed è per questo che gli uccelli vi vanno a sbattere.

Ricordiamo – ha concluso il responsabile della LIPU – che sarebbe utile apporre delle sagome anticollisione a forma di falco nelle vetrate, in modo che gli uccelli, vedendo la minaccia del finto falco, deviano il loro percorso”.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati