Agenti con tonno sequestrato
GEAPRESS – Nel furgoncino con il noto personaggio dei cartoons sulle pareti. Ed invece, al suo interno, c’erano sei Tonni rossi così come scoperto dal Commissariato della Polizia di Stato “Porta Nuova” intervenuto con l’ausilio della Squadra Nautica della Questura di Palermo.

Il fermo del furgoncino è avvenuto in via Perpignano.

A quanto pare il disegno di quel cartoon ha rappresentato la traccia determinante.  Secondo quanto diffuso dalla Polizia di Stato, il soggetto fermato sembrerebbe avere dei precedenti relativi alla contestazione di reati nel settore flora e fauna.

Alla richiesta, fatta dagli Agenti, di mostrare i documenti di trasporto della merce, l’uomo dichiarava di esserne sprovvisto, soprattutto del modello BCD, documento con cui viene ricostruita e garantita la tracciabilità delle diverse fasi della filiera di sfruttamento del tonno rosso, dalla cattura alla commercializzazione.

L’uomo veniva così accompagnato presso gli uffici della Questura ove si effettuava il controllo sanitario del prodotto ittico e si elevavano sanzioni amministrative per un valore di 4.000 euro.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati