cane canile municipale Palermo
GEAPRESS – Continuano i disagi al canile municipale di Palermo. Acqua ancora a singhiozzo e gabbie che velocemente si sporcano. A lanciare l’allarme è ancora una volta Giusy Caldo, volontaria dell’associazione ADA. “Senza il rifornimento idrico – spiega la volontaria – la struttura va velocemente in  tilt“.

Un guasto, probabilmente, dell’autoclave dell’area comunale adibita a canile  che non si riesce a riparare. Eppure, in qualche maniera, la risposta del Comune arriva.
Ho trovato comprensione – spiega Giusy Caldo – presso la stessa Segreteria del Sindaco. So che il primo cittadino si è interessato, ma il problema deve essere risolto alla radice, non è possibile continuare in questa maniera“.

Oggi, già nel primo pomeriggio, era arrivata la prima autobotte, ma per mettere a pieno regime l’impianto occorrerebbe un altro carico che il Comune ha promesso in giornata.

La Segreteria del Sindaco di Palermo, da noi contattata, ha preso nota della lamentala. Ovviamente confermiamo la disponibilità ad ospitare una loro risposta.

N.B. nella prima stesura dell’articolo era stato da noi erroneamente riferito che trattavasi della struttura a canile dell’ex macello. I disagi, invece, si sono avuti nella sede storica di via Tiro a Segno. Chiediamo scusa ai lettori.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati