elisoccorso
GEAPRESS – Due diversi incidenti occorsi ieri in provincia di Palermo che hanno visto coinvolti un cacciatore ed un pescatore.

Il primo episodio è avvenuto ieri pomeriggio a Geraci Siculo (Pa), in contrada San Giuseppe. Così come riportato dall’Arma dei Carabinieri, il cacciatore, nel corso di una battuta di caccia, ha perso l’equilibrio in un pendio. Cadendo a terra, si procurava accidentamente un colpo dalla propria arma che lo colpiva alla mano destra.

Soccorso dai sanitari del 118, veniva trasportato presso l’ospedale di Petralia Sottana ove veniva riscontrata una “vasta ferita da arma da fuoco mano destra con frattura del terzo, quarto e quinto metacarpo”. Il malcapitato a seguito delle gravi ferite riportate, è stato poi trasportato mediante elisoccorso presso l’ospedale “Civico” di Palermo per le ulteriori cure del caso.

Sul luogo dell’accaduto sono intervenuti i Carabinieri della Compagnia di Petralia Sottana e della  Stazione di Geraci Siculo, che stanno conducendo le indagini al fine di accertare l’esatta dinamica dei fatti ed escludere la responsabilità di terze persone.

A Terrasini, invece,  a cadere giù da una scogliera è stato un pescatore che si trovava nella giornata di ieri nei pressi di Cala Rossa. Per cause ancora ignote l’uomo, intento a pescare, è caduto giù dal dirupo e per recuperalo è stato necessario l’intervento dei Vigili del Fuoco che hanno provveduto ad imbracarlo non senza difficoltà a causa della particolarità del posto.

Anche in questo caso è dovuto intervenire l’elisoccorso che ha provveduto a trasportarlo all’ospedale Civico di Palermo dove è ricoverato in osservazione.

Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati