forestale cites
GEAPRESS – Sequestro di corallo scaturito nell’ambito delle attività di contrasto al traffico illecito di flora e di fauna appartenente a specie protette dalla Convenzione di Washington.

I funzionari dell’Ufficio delle Dogane di Palermo in servizio presso l’aeroporto “Falcone e Borsellino” di Palermo (PA), con la collaborazione del nucleo CITES (Convention on International Trade of Endangered Species) del Corpo Forestale dello Stato, hanno scoperto, all’interno del bagaglio al seguito di un cittadino italiano proveniente dalla Thailandia, due esemplari di corallo classificato “Anthozoa”.

Il corallo appartenente al genere “scleratinia” è stato sequestrato e al passeggero, sprovvisto della documentazione autorizzativa prevista per l’importazione, è stato contestato l’illecito amministrativo.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati