fucili caccia forestale
GEAPRESS – Il personale del Comando Stazione Forestale di Orbetello ha segnalato all’Autorità Giudiziaria un cacciatore che svolgeva l’attività venatoria da appostamento con l’ausilio di richiamo elettroacustico. Si trattava di uno strumento  riproducente vari canti della piccola selvaggina migratoria.

Al cacciatore sono stati sequestrati i 2 fucili con i quali esercitava tale caccia, il richiamo elettroacustico e la selvaggina abbattuta.

E’ stato inoltre sanzionato un secondo cacciatore accusato di  avere abbattuto un esemplare di beccaccia prima dell’orario consentito.  Elevate, oltre alla sanzione per l’abbattimento della beccaccia con conseguente sequestro del corpo dell’animale, anche le sanzioni per aver esercitato l’attività venatoria senza i necessari versamenti regionali e concessione governativa.

I controlli della Forestale si sono intensificati per reprimere il fenomeno della caccia alla beccaccia eseguita da appostamento.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati