GEAPRESS – Nuovo intervento dell’Arma dei Carabinieri contro il Bracconaggio. I militari della Compagnia di Piedimonte Matese (CE) hanno fermato due persone di cui una armata di fucile da caccia e ben 35 cartucce.

La denuncia dei Carabinieri, per violazione della legge sulla caccia, è stata così comunicata alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere la quale potrebbe valutare la posizione della seconda persona fermata, non armata, assieme al bracconiere.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati