semi
GEAPRESS – Il Parlamento europeo, nella seduta odierna, ha approvato  con 480 voti a favore, 159 contrari e 58 astenuti, la nuova Direttiva UE che permetterà agli Stati membri di vietare, sul proprio territorio, la coltivazione di organismi geneticamente modificati (OGM).

Lo riferisce Andrea Zanoni, Europarlamentare PD nello scorsa legislatura, che ricorda come il provvedimento riguarderà anche quegli OGM già autorizzati a livello comunitario.

Le nuove norme entreranno in vigore già a partire dalla prossima primavera.

Si tratta di un risultato – ha dichiarato Andrea Zanoni – frutto di un duro lavoro che con i colleghi della Commissione Ambiente, Salute pubblica e Sicurezza alimentare avevo iniziato nella precedente legislatura. Ora l’Italia e le sue regioni potranno vietare legittimamente gli OGM nel proprio territorio senza rischio di ricorsi“.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati