GEAPRESS – Nuovo intervento della Guardia Costiera di Corigliano Calabro (CS) sulle attività di pesca.  All’interno di cinque box del mercato ittico sono stati rinvenuti poco meno di 400 chili di pesce in cattivo stato di conservazione. Il pescato, secondo i militari, sarebbe stato immesso nel mercato.

Proseguono pertanto i controlli della Guardia Costiera di Corigliano, impegnata in un’ attiva opera in difesa del mare. Tra le operazioni di rilievo anche gli interventi contro la pesca a strascico (vedi articolo GeaPress).

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati