gregge
GEAPRESS – Ventidue caprini sottoposti a sequestro grazie ad una operazione congiunta del Corpo Forestale della Regione siciliana – Distaccamento di Barcellona Pozzo di Gotto, dell’Arma dei Carabinieri – Stazione di Novara di Sicilia e dell’ASL veterinaria.

L’intervento, avvenuto stamani in contrada S. Anna, comune di Novara di Sicilia (ME), ha portato alla scoperta degli animali che sarebbero risultati privi del marchio auricolare e del bolo endoruminale.

Gli animali, riferisce una nota del Corpo Forestale, dovranno essere abbattuti e le carni termodistrutte. Questo in base alle norme sanitarie in tema di tubercolosi, leucosi e brucellosi.

In attesa dell’abbatimento gli animali sono stati affidati in custodia giudiziaria al macello comunale di Barcellona Pozzo di Gotto. Gli animali saranno abbattuti dopo l’emissione di apposita Ordinanza da parte del Sindaco.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati