Un bracconiere viene sorpreso dalla Polizia Provinciale di Perugia, scappa ma prima lascia l’arma a casa dell’amico sprovvisto del porto d’armi. Denunciati entrambi. Il fatto è successo domenica sera vicino Nocera Umbra. Con il buio, in una zona di divieto e pure in periodo di caccia chiusa. Tre palesi divieti infranti in un solo colpo. Rimane da capire se, dopo quanto successo, i due amici sono ancora solidali.