GEAPRESS – Nuovo intervento dei Carabinieri contro le corse clandestine di cavalli. Questa volta, fantini, scommettitori e pubblico si erano dati appuntamento nella strada provinciale 92 vicino Nicolosi (CT).

Sabato notte erano già tutti in fibrillazione, ma i militari dell’Arma, coadiuvati dai colleghi del Comando Compagnia di Paternò hanno interrotto la competizione proprio nei momenti iniziali della corsa. Di dieci fermati e denunciati, otto risultavano già conosciuti alle Forze dell’Ordine.

Tre cavalli sequestrati per un valore complessivo di 17.000 euro. Tutti gli animali, a significare ulteriormente  il valore di queste corse, erano purosangue.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati