“Palermo Vegetariana” (www.palermovegetariana.it), è una mappa online che traccia le risorse utili nella città di Palermo per vegetariani e per chiunque pianifichi di ridurre il consumo di carne per motivi etici, ambientali, salutistici. Il progetto accoglie anche un blog di ricette e la versione inglese per turisti.

“La Palermo Vegetariana” è un progetto no-profit, a cura di Fabio Vento e Lucia Russo, che raccoglie su una mappa online tutti i riferimenti utili per chi a Palermo è vegetariano: ristoranti con menu su misura, negozi ed erboristerie con prodotti a base di tofu e seitan e, non ultimo, panifici e pasticcerie che non fanno uso dello strutto, preparato di origine animale che si nasconde in alimenti come pane e dolci. La mappa contiene già più di sessanta risorse, raccolte grazie alle segnalazioni di tanti cittadini e degli utenti dei gruppi Facebook “Vegetariani e Vegani Sicilia” e “Vegetariani di Palermo”.

«Il numero dei vegetariani, a Palermo come in Italia, è in continua crescita – commenta Fabio Vento – ma in una città come la nostra, dove il tema ha ancora scarsa “presa” sociale, trovare risorse adeguate può costare tempo e fatica. Riunire sul web tutti i riferimenti utili è un modo per fare rete aiutando non soltanto i nostri concittadini, ma anche i turisti stranieri che ci fanno visita. Portiamo avanti questo progetto in forma volontaria nella speranza che istituzioni e imprenditoria locali prendano coscienza delle richieste di una fetta di popolazione sempre più consistente. Con le ricette che ospiteremo sul blog desideriamo inoltre mostrare a chi non è vegetariano che l’alternativa esiste, è ricca e non sacrifica affatto il gusto