gabbiano reale II
GEAPRESS – Ancora pochi minuti è sarebbe morto. Due poliziotti liberi dal servizio dell’Ufficio Prevenzione Generale sono riusciti a salvare la vita ad un gabbiano che presentavano un’ala spezzata.

In via Medina, gli agenti si trovavano nei pressi di un parcheggio di motorini quando tra gli stessi hanno notato un gabbiano che aveva difficoltà a spiccare il volo ed accerchiato da un gruppo di cani randagio che volevano aggredirlo.

I poliziotti sono riusciti ad allontanare i cani ed a chiamare subito il pronto soccorso veterinario dell’Ospedale Frullone che ha quindi trasportato il volatile presso la struttura sanitaria per le cure mediche.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati