Pocho
GEAPRESS – Si chiama Pocho ed è un Jack russel, il cane anti droga del decimo Reparto Cinofili della Polizia di Stato di Napoli. La sua presenza ha oggi permesso di potere sequestrare un ingente quantitativo di foglie di marijuana oltre che una piccola serra ove veniva coltivata la stessa pianta.

I poliziotti del Commissariato San Ferdinando, in servizio nel quartiere Avvocata di Napoli, avevano avvertito il forte odore simile a quello della marijuana. Richiesto l’intervento del Reparto cinofili è così arrivato il piccolo Jack russuel che ha subito individuato l’origine di quell’odore.

Nei due appartementi, appartenenti a padre e figlio, sono così stati rinvenuto un contenitore con le foglie, oltre che la serra fornita di lampada ed aereatore. Al suo interno tre piante di marijuana alte circa 50 centimentri.

In tutto sono state sequestrati  80 grammi di maijuana fresca e 12 di sostanza secca. Padre e figlio sono stati denunciati in stato di libertà in quanto ritenuti responsabili del reato di coltivazione illegale di sostanze stupefacenti.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati