uccellagione
GEAPRESS – Nuovo ritorno in scena del mercato degli uccellatori di via Gianturco a Napoli. La via storica dei bracconieri partenopei è oggi divenuta oggetto di un intervento del Nucle Operativo del Comando Compagnia dei Carabinieri  Napoli Poggioreale che hanno contattato per gli specifiche competenze  le Guardie Giurate zoofile del Wwf di Napoli e  le Guardie Giurate Zoofile del’E.M.P.A (Ente Mediterraneo Protezione Animali).

I bracconieri, alla vista dei Carabinieri, si erano dati a precipitosa fuga lasciando sul posto le gabbie con all’interno i volatili. Al riconoscimento di questi ultimi provvedevano le Guardie volontarie. Si trattava di avifauna appartenente a specie protette tra cui 60 cardellini e 20 Verzellini appartenenti alla famiglia dei fringillidi. Recuperata l’avifauna si provvedeva al trasporto presso la sede del Nucleo Operativo dei Carabinieri. Espletati gli atti di rito, gli animali venivano portati presso il bosco di Capodimonte per la loro liberazione che avveniva in presenza di numerosi bambini.

L’ EMPA di Napoli e il WWF di Napoli esprimono vivo apprezzamento per l’ottima azione dei Carabinieri.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati