corno rinoceronte
GEAPRESS – Cinque poliziotti del Mozambico sono stati arrestati con l’accusa di avere venduto un corno di rinoceronte. I fatti, stante quanto riportato dai giornali di quel paese, sarebbero avvenuti nella provincia meridionale di Gaza. Si tratta di un’area al confine con il Sudafrica ed in particolare con il Kruger National Park, dove molto noti sono gli sconfinamenti di bracconieri provenienti dal Mozambico.

In questo caso, però, sembra che i poliziotti si siano appropriati del corno dopo un sequestro avvenuto nella casa di un contrabbandiere. L’abitazione ove era avvenuta l’irruzione si trovava nel comune di Massingir, ad una ventina di chilometri in linea d’aria dal Kruger Park.

A “godere” della successiva vendita sarebbero stati in tutto cinque uomini. Il corno sarebbe stato venduto ai trafficanti per un valore prossimo ai 10.000 dollari. Una cifra molto bassa se si pensa a quanto riesce a fruttare la vendita finale.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati