Sono allarmanti le notizie circolate oggi in merito alla morte di Mary G., la femmina di grampo deceduta nel parco Oltremare di Riccione lo scorso maggio (vedi articolo GeaPress) dopo che la stessa struttura aveva smentito, appena pochi giorni prima, ogni tipo di malessere (vedi articolo GeaPress).

Gli esami necroscopici avrebbero appurato la presenza di un corpo estraneo nei bronchi, forse un becco di calamaro. lo stato di malessere andava avanti da alcuni mesi e si sarebbe manifestato, a causa dell’infezione sopraggiunta, con un forte dimagrimento. L’accusa forse principale dalla quale il parco dovrà difendersi è quella di avere negato gli esami diagnostici adeguati. Tutto da appurare, ovviamente, ma sul caso la Procura della Repubblica di Rimini ha aperto un’inchiesta. Proprio nelle scorse ore lo stesso parco ha annunciato la nascita di un cucciolo di delfino.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati