GeaPress – Sabato 26 gennaio gli animalisti vanno al circo. Una cinquantina di attivisti di Animal Amnesty, si recheranno infatti al circo “Magnifico Acquatico” della famiglia Zoppis attendato a Monza.

Uno spettacolo, sottolineano gli animalisti, tutto senza animali. “Saremo gli spettatori – dicono da Animal Amnesty – per dimostrare che gli animalisti non sono contro il circo”. Anzi, quando non ci sono gli animali,  gli animalisti sono i primi ad andare a vederlo e pagare il biglietto.

L’invito pertanto è di essere numerosi per partecipare alla festa di un circo fatto di acrobati e artisti umani, che sanno cioè fare intrattenimento con le proprie abilità.

Animal Amnesty nata dall’esperienza del gruppo “Occupy Green Hill”, è una nuova e partecipata esperienza dell’animalismo italiano. Suoi sono ad esempio i recenti documenti filmati sulla costrizione degli animali nei circhi  trasmessi anche dal TG1 (vedi articolo GeaPress) . Sempre di Animal Amnesty  la manifestazione record anti circo di Roma oltre che al presidio no stop innanzi il circo Martini, quello della giraffa di Imola.

Dunque domani a Monza, tutti al circo, con gli animalisti ed i circensi.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati