L’associazione Bird Life South Africa denuncia una credenza diffusa in alcune zone del Sudafrica che consisterebbe nel fumare il cervello essiccato di avvoltoi. Il rituale sarebbe inserito fra alcune pratiche propiziatorie e in questo periodo sarebbe legato anche ai mondiali di calcio. Infatti, fumare il cervello essiccato dei netturbini della savana favorirebbe pronostici sui risultati delle partite. Gli avvoltoi, animali estremamente utili per l’ecosistema africano, sono a rischio di estinzione. Trattasi, purtroppo, di usanze tribali difficilmente controllabili. Altre, nuove usanze,  recentemente promosse anche per i mondiali di calcio, sono il fenomeno dei “canned lion”, ovvero la caccia ai grandi felini africani ed altri animali, proposta come accattivanti extra di pacchetti di viaggio.