E’ stato firmato a Campobasso dalla ASL molisana e L’Enpa, con la supervisione del Ministero della Salute, un Protocollo d’Intesa per il controllo del fenomeno randagismo nella Regione.

La Sottosegretario  Francesca Martini ha dichiarato, con soddisfazione: “Finalmente  il Molise intraprende un percorso che mi auguro serio e concreto per affrontare i gravi problemi legati al randagismo e all’incuria che storicamente affliggono questa regione. Durante la mia personale visita al canile di Santo Stefano a Campobasso e le numerose ispezioni che il Ministero ha condotto conseguentemente,sono emerse le carenze e l’immobilismo nel quale versava la sanita’ molisana sul tema della sterilizzazione, microchippatura, ricovero e benessere degli animali vaganti sul territorio. Auspico che questo importante protocollo rappresenti il primo passo di un impegno congiunto e rinnovato delle istituzioni e delle Asl, in collaborazione con le associazioni di tutela degli animali. Confido inoltre che il prossimo incontro,gia’ programmato per l’inizio del nuovo anno porti ad ulteriori risultati e in piena collaborazione con il Ministero“.
Un piccolo passo avanti.