Nuovi arrivi al Centro di Recupero  Tartarughe Marine del Wwf Molfetta. Nel fine settimana, infatti, sono giunte due tartarughe, entrambe della specie Caretta caretta.

La prima  è stata recuperata dal Nucleo Sommozzatori dei Vigili del Fuoco di Bari, su segnalazione di un cittadino che aveva notato, in zona Canalone, il rettile spiaggiato e con il carapace ricoperto gran parte da sabbia. Alle operazioni di recupero hanno partecipato medici veterinari della Asl e personale della Capitaneria di Porto di Bari. L’esemplare, che presentava un principio di ipotermia, è stato prontamente trasportato al centro molfettese per le cure del caso.

Il secondo spiaggiamento è avvenuto a Monopoli dove personale della locale Capitaneria di Porto ha recuperato un esemplare in situazioni di salute molto critiche. La tartaruga, che presentava una grave infezione ad entrambi gli occhi (ormai cieca), era in balia delle onde e necessitava, dunque, di soccorso immediato.