GEAPRESS – Tra Natale e Capodanno, ben quattro tartarughe marine sono arrivate al Centro di Recupero  di Molfetta (BA). Ne da comunicazione Pasquale Salvemini, responsabile del Centro. In due casi gli animali sono stati recuperati dai pescatori nel corso di battute di pesca a strascico.

Un terzo animale è stato invece recuperato nel porto di Bisceglie in evidente stato di difficoltà. Secondo quanto si è avuto modo di apprendere dalle prime analisi, sembrerebbe che la tartaruga Caretta caretta sia stata trovata in uno stato ipotermico.  Nei prossimi giorni verrà sottoposta ad analisi cliniche presso la Facoltà di Medicina Veterinaria dell’Università degli Studi di Bari, allo scopo di individuare le cause della sua deriva.

Stamani l’ultimo ritrovamento, sempre a Bisceglie. Dal Centro Recupero fanno sapere che appena le condizioni di salute degli animali lo consentiranno, saranno subito reimmessi in mare.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati