sperimentazione animale
GEAPRESS – Botta e risposta tra il PAE (Partito Animalista Europeo) e il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin. Dopo il comunicato di questo pomeriggio con il quale il Partito Animalista Europeo annunciava in sostanza la sospensione del tavolo (vedi articolo GeaPress) arriva in serata la smentita da parte della Direzione Generale del Ministero.

Secondo la Direzione generale “in merito a quanto diffuso da organi di informazione sull’interruzione del tavolo di confronto sui metodi alternativi alla sperimentazione animale, la Direzione generale competente del Ministero della Salute che ha la funzione di coordinamento del tavolo precisa che nessuna riunione era programmata per il 10 giugno prossimo e che e’ ancora in attesa delle proposte tecniche che dovevano pervenire da parte degli esperti individuati dal Partito animalista europeo in rappresentanza di tutte le associazioni“.

Secondo quanto comunicato dal PAE l’incontro del 10 giugno non aveva invece ricevuto risposta ai solleciti inviati. La Direzione generale del Ministero, però, “precisa inoltre che il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha valutato favorevolmente la prosecuzione dei lavori del tavolo che sara’ convocato non appena perverra’ agli Uffici la documentazione concordata nel corso della prima riunione“.

Per domani è attesa la replica del Partito Animalista Europeo che intanto ha commentato la presa di posizione del Ministero come un effetto della diffida da loro inviata.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati