poiana 1
GEAPRESS – Le sue condizioni destano preoccupazioni tra gli esperti del Centro di Recupero per la fauna selvatica di Messina. Il rapace, infatti, appare debilitato e con un’ala danneggiata tanto da far temere per la ripresa di una vita libera.

Vittima di una atto di bracconaggio è una Poiana ritrovata nella serata di lunedì  nelle vicinanze di Milazzo.Avvistato da alcuni passanti, il grande rapace è stato subito soccorso e trasportato presso il Centro di Messina.

Purtroppo gli esami radiografici sembrano aver lasciato pochi dubbi. La Poiana è stata centrata da un colpo d’arma da fuoco e le sue generali condizioni di salute fanno pensare che sia rimasta diversi giorni a terra senza potersi alimentare.

In tutt’Italia, sono numerosi i casi di animali protetti, in particolare rapaci, abbattuti. Volatili che, per silhouette e dimensioni, non possono essere confusi con altre specie cacciabili, e quindi deliberatamente colpiti dai bracconieri.

Per la Poiana di Milazzo, adesso, si spera di poter raggiungere una completa guarigione.

CLICCA QUI per ricevere la NEWSLETTER di GEAPRESS

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati