poiana lipu mi
GEAPRESS – Una poiana, un cormorano ed un allocco. Tre uccelli appartenenti a specie  protette. Tre diversi ambienti naturali, dove però, nello scorso week end, hanno colpito i pallini di piombo.

Per il cormorano, uccello delle zone umide e delle coste, non c’è stato purtroppo niente da fare. La LIPU comunica infatti la sua morte poco dopo il ricovero. Numerose fratture causate dai pallini che non hanno lasciato via di scampo.

Stazionarie, invece, le condizioni dell’Allocco. Un bel rapace notturo, trovato da una socia della stessa LIPU in un campo agricolo della provincia di Pavia. Avrebbe potuto aiutare l’agricoltura, nutrendosi di roditori, ed invece è finito atterrato da una rosa di pallini da caccia.

La Poiana, che sembra guardare negli occhi l’operatrice della LIPU (nella foto), è ivece stata trovata da una famiglia che si è messa subito in contatto con il Centro di Recupero della LIPU di Milano. Il ritrovamento è avvenuto proprio alle porte del capoluogo lombardo dove  è stata fortunatamente notata dal gruppo familiare che andava alla ricerca di funghi. I pallini hanno colpito superficilamente. E’ quesi certo, comunica la LIPU, che il bel rapace potrà essere recuperato. Anche lui, gran divoratore di roditori, potreà tornare così a volare, pallini permettendo.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati