gatto polizia di stato
GEAPRESS – La Polizia di Stato di Milano è intervenuta nella giornata di ieri per stroncare un presunto traffico di animali domestici provenienti da paesi esteri.

A finire nei guai sono stati due cittadini rispettivamente di provenienza moldava e romena. L’intervento, avvenuto a Rho, fa seguito a lunghe indagini su quella che apparirebbe essere una organizzazione criminale dedita all’introduzione illegale in Italia di gatti e cani di razza. Il tutto, finalizzato alla vendita nel mercato nero.

Ieri pomeriggio è stato così fermato un furgone con a bordo i due soggetti poi denunciati. Stante quanto riportato dalla Questura di Milano  nel bagagliaio sono stati trovati dieci cuccioli di cane Shiba Inu e dieci gatti Scottish Fold, stipati all’interno di gabbie.

I due sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria.

© Copyright GeaPress – Tutti i diritti riservati