Uno splendido falco di palude, rapace tipico delle zone umide ormai sempre più raro in Italia, è stato salvato dai volontari della Sezione LIPU di Milano, dopo che un agricoltore lo aveva trovato – debilitato e incapace di volare – in un campo di Giussago, al confine tra le province di Milano e Pavia.

L’animale, risultato essere una giovane femmina, è ora in cura presso il Centro Recupero LIPU “La Fagiana” di Pontevecchio di Magenta, da dove verrà liberato appena finita la convalescenza.